Accingendomi a scrivere questa mia poco convenzionale presentazione dell’impegnativo, e di alto livello esoterico, lavoro dell’amico Mocco, mi si affaccia alla mente una riflessione, forse indotta dalla sottile suggestione che emana dal titolo di questo volume: e stato l’autore a scegliere l’argomento od è stato l’ARGOMENTO-SHAKTI a scegliere Fulvio Mocco? Questa premessa di fatto riassume da sola, condensandone in anticipo l’essenza, le considerazioni che avanzerò in seguito; considerazioni e interrogativi che inevitabilmente si presentano quando si affronta, come ha fatto l’autore, il dilemma metafisico della Trascendenza dei contrari su questo terreno.
(dalla presentazione)

INDICE:

L’era della Madre
Nascita della coscienza maschile-individuale
Dal culto stellare a quello solare
La Dea, ovvero la potenza creativa della coscienza divina
Kundalini o il serpente mercuriale
La Dama Scarlatta
Le nozze alchemiche
L’Apocalisse
La Resurrezione
Postilla sugli stati postumi e sulla liberazione

Unico esemplare: affrettarsi!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Shakti – Fulvio Mocco”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.