Gli articoli riuniti nel presente volume sono dedicati, prevalentemente, a delle organizzazioni che René Guénon considerava essere state, nel Medioevo, le detentrici dell’insegnamento e dei metodi dell’esoterismo cristiano: l’Ordine del Tempio, i Fedeli d’Amore e la Cavalleria del Santo Graal. Tali articoli, pertanto, costituiscono un complemento dell’Esoterismo di Dante e de il Re del Mondo. Abbiamo aggiunto, all’inizio, altri due articoli: “A proposito delle lingue sacre” e “Cristianismo e iniziazione“; il primo, che mette in luce l’importanza della lingua ebraica in seno al Cristianismo, indica forse la più importante via di ricerca per lo studio approfondito delle scienze tradizionali e dei metodi dell’esoterismo cristiano;il secondo tratta della struttura stessa del Cristianismo, sotto il duplice aspetto religioso ed iniziatico. Il volume contiene, nella presente edizione, lo studio su “San Bernardo”che nell’edizione francese venne pubblicato in volumetto a parte.

INDICE GENERALE: Parte prima: Struttura e caratteristiche della tradizione cristiana; I – A proposito delle lingue sacre («E.T.» aprile-maggio 1947); II – Cristianesimo e iniziazione («E.T.» settembre-ottobre; novembre-dicembre 1949); Parte seconda: A proposito di alcune organizzazioni iniziatiche cristiane; I – I «guardiani della Terra Santa»(«V.I.» agosto-settembre 1929); II – Il linguaggio segreto di Dante e dei «Fedeli d’Amore» I («V.I.» febbraio 1929); III – Il linguaggio segreto di Dante e dei «Fedeli d’Amore» II («V.I.» marzo 1932); IV – Nuove considerazioni sul «Linguaggio segreto di Dante» III («V.I.» luglio 1932); V – «Fedeli d’Amore» e «Corti d’Amore» («V.I.» luglio 1933); VI – Il Santo Graal («V.I.» febbraio e marzo 1934); VII – Il Sacro Cuore e la leggenda del Santo Graal («Regnabit», 1925) – Le iniziali «V.I.» ed «E.T.” indicano rispettivamente le riviste «Le Voile d’Isis» ed «Études Traditionnelles».

Unico esemplare: affrettarsi!