Molti grandi maghi, in passato, si sono cimentati nella complessa arte delle evocazioni riuscendo mirabilmente nella loro impresa. Come giunsero a tali risultati? Quali erano le ritualistiche da essi compiute? In questo volume vengono minuziosamente descritti i riti, le consacrazioni, le azioni e tutto ciò che vi è da sapere sulla natura stessa di ciascuno spirito.

Chi giunse a possedere le chiavi di questa conoscenza, riservata un tempo ai soli iniziati, voleva evitare che tale sapienza potesse cadere in mani stolte o impreparate e, per questo motivo, gran parte dei testi che sono giunti oggi sino a noi relativi alle arti evocatorie appaiono criptici e di difficile comprensione all’occhio del profano. Questo lavoro vuole rendere omaggio ai grandi maestri del passato rendendo più chiaro e accessibile al vasto pubblico il loro insegnamento che comunque darà frutti solo in mano a coloro che possiedono una grande forza di volontà e una profonda conoscenza esoterica.

Non ci sentiamo quindi di aver tradito le intenzioni di chi, prima di noi, è riuscito in quest’arte così affascinante e complessa con l’intento di mantenerla segreta e inaccessibile.