Delle molte opere che la tradizione mistica ascrive a Orfeo ci sono giunti 87 brevi componimenti poetici in esametri che sono noti col nome di Inni Orfici. Gli Inni che presentiamo si affiancano alle altre opere della letteratura orfica, per esempio i Litica e gli Argonauta, e forniscono ulteriori elementi all’antica tradizione orfica, alle testimonianze neoplatoniche e agli stessi Inni, avvalorando l’ipotesi che questi possano contenere qualche elemento risalente a un’epoca e a una tradizione molto anteriori alla loro composizione.

Per quanto riguarda l’aspetto tradizionale e iniziatico dell’Orfismo si rimanda il lettore interessato all’opera di Raphael, Orfismo e Tradizione iniziatica. Gli Inni Orfici sono canti di invocazione, di propiziazione e di iniziazione; la loro altezza spirituale è stata molto apprezzata da grandi personalità del passato, come Marsilio Ficino e Pico della Mirandola.

Giuseppe Faggin, il curatore di questa raccolta di Inni, è molto conosciuto e considerato tra gli studiosi di filosofia, arte e mistica. L’Introduzione del Faggin e le sue note di commento al termine della raccolta sono notevoli per la precisione esegetica e per le informazioni sulla cultura antica e moderna.

Editore:

Asram Vidya (Associazione Ecoculturale Parmenides)

Anno pubblicazione:

Gennaio 1992

Pagine:

266

Lingua:

Greco antico/Italiano

Edizione:

Nuova Edizione

ISBN:

8885405827

Formato:

Libro a copertina morbida – 15x21cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Inni Orfici – Con testo greco a fronte – a cura di Giuseppe Faggin”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.