La Trutina Hermetis è un calcolo di origine remota, probabilmente egiziana, che è stato diciamo riportato in auge alla fine del ‘700 dall’astrologo inglese Heydon, e che rende possibile all’operatore 1) di rinvenire l’istante del concepimento di qualunque soggetto, in modo tale che sia possibile, conoscendo la posizione della Luna e dell’Orizzonte natali, rettificare l’Ascendente di nascita, che viene segnato dalla Luna di concepimento. 2) di stendere il Tema di concepimento, in modo completo, per avere una visione molto più approfondita del soggetto che si deve studiare, rispetto a quella offerta dal solo Tema natale. Tolomeo stesso a tal proposito ci dice che il concepimento è primario, mentre la nascita è secondaria, rispetto alla possibilità di descrivere il carattere ed il destino del nascituro.