Aperiodico (fanzine) di magick, okkultismo, chaos magick, thelema e magia, usciva a Milano nei primi anni Ottanta. Disponiamo di tre soli numeri 0, 1, 2. Cadauno di 44 pagine circa. Numero dedicato ad Aleister Crowley. E’ qui presentata la prima traduzione italiana di “Jezebel”, poema giovanile di Crowley. L’introduzione a Crowley ed alla sua poesia è apparsa inizialmente sul volume di Martin Booth “Selected poems of A. Crowley”.