Magia Rossa – Gianfranco Manfredi

14,25

Formato: hard cover
ISBN: 978-88-89541-12-8
Pagine: 224

Nella Milano di meta’ anni ’70, Mario Montrese, consulente di archeologia industriale al Museo della Scienza, rimane colpito da un articolo pubblicato su una rivista di storia da un compagno di studi, Alberto Bellini. Vi si parla di un episodio delle repressioni operate dal generale Bava Beccaris nel maggio del ’98, e soprattutto delle imprese di un mago anarchico e scapigliato, forse folle, sicuramente sovversivo, per i parametri dell’epoca: Tommaso Reiner. Con la sola forza del pensiero, Reiner sembra capace di fermare a distanza i macchinari dell’industria, o di far scoppiare i fucili dei carabinieri puntati sugli operai in fuga. Avvolto in fumi sulfurei, Reiner compare anche nel resoconto dl una serata medianica in casa di un avvocato scettico, presenti il comico Ferravilla, la sua amante Emma Ivon, lo scultore Bazzaro e vari scapigliati. L’avvocato perisce nello scoppio di una macchina galvanica… Ce n’e’ abbastanza per mettere sulle tracce di Reiner i due amici e Marisa, che e’ la donna di Mario dopo esserlo stata di Alberto. Puntualmente la caccia si complica di morti ammazzati, e inquietanti prodigi: idoli che si animano, automi assassini, visioni d’incubo, morti viventi, in un intreccio sempre piu’ fitto di coincidenze e di svelamenti. Si direbbe che Tommaso Reiner e’ vivo, vivissimo, ben deciso a difendere il suo segreto.

Non copie usate ma rimanenze di magazzino. Condizioni ottime. Affrettarsi!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Magia Rossa – Gianfranco Manfredi”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.