Il Golem di Praga – Gershon Winkler

19,11

Anno pubblicazione: 2000
Pagine: 432

Esperienza tra le più inquietanti ed evento metafisico tra i più controversi nella storia dell’ebraismo: la creazione di un gòlem, un uomo fatto con l’argilla dal famoso Maharal di Praga, il grande rabbi Yehudà Löw ben Betzalel, nella primavera del 1580 per proteggere gli ebrei dalle persecuzioni. Per secoli la mistica del Gòlem di Praga ha incuriosito l’immaginario popolare, ha affascinato e dato spunti a scrittori e poeti ed è oggetto di interesse e studio ancora oggi. Finalmente il Golem è stato catturato e drammatizzato entro i confini di un romanzo che ne narra le avventure sulla base di un dettagliato riscontro documentario riportato nella seconda parte del volume in cui trova posto una panoramica sul misticismo ebraico, la magia nera, la demonologia, i miracoli e la scienza.

Ultimo esemplare: affrettarsi!