“Gli Illuminati di Baviera tra storia e leggenda”, ovvero la decennale parabola della setta segreta fondata il Calendimaggio del 1776 da Adam Weishaupt. La prima organizzazione dell’Ordine comprendeva solo tre gradi, Noviziato, Minervale e Minervale Illuminato. Adolph von Knigge aggiungerà la seconda e la terza classe, ovvero la Massoneria Simbolica e Scozzese e i Piccoli e Grandi Misteri. Nel 1786 l’Ordine viene soppresso, con la denuncia nei confronti dei membri, il sequestro dei documenti e la fuga da Ingolstadt di Weishaupt. La “fortuna” degli Illuminati oggi, dove per “Illuminati” si intendono le élite di potere, non storicamente ma ideologicamente derivanti dal pensiero di Weishaupt. L’ascesa della dinastia Rothschild e dei rapporti tra Illuminati e Massoneria, delle “teorie del complotto” e del caso della setta segreta studentesca Skull and Bones; l’ultimo parte tratta il ruolo degli Illuminati nella finanza, nella guerra e negli affari internazionali, cercando di identificare i “Nuovi Illuminati” e concludendo mostrando gli attuali filoni dell’Illuminatismo.

Editore:

Cerchio della Luna

Anno pubblicazione:

2020

Pagine:

229

ISBN:

8869375625

Formato:

Libro a copertina morbida

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Gli Illuminati di Baviera. Tra Storia e Leggenda – Raffaele Russo”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.