Con introduzione di Anonimo e glossario alchemico-ermetico. In questo libro si parla di due opere poco note attribuite a San Tommaso d’Aquino: Il Trattato della Pietra Filosofale e Il Trattato sull’Alchimia. Si tratta di un campo in cui il Medioevo, assai più dell’antichità, a lungo indagò, nella ricerca di ciò che avrebbe dovuto mutare i metalli vili in oro e produrre la pietra filosofale. E sempre nel Medioevo l’Alchimia era considerata scienza esatta, capace di produrre effetti mirabolanti. Di rilevante valore e significato è l’aspetto simbolico e spirituale di questa “scienza-conoscenza”, attraverso la quale l’uomo profano (metallo comune) trasmuta nell’iniziato (metallo prezioso). “Coloro che pensano che l’Alchimia sia di natura esclusivamente terrestre, materiale, minerale e metallica, si astengano”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Della Pietra Filosofale dell’Alchimia – Tommaso d’Aquino”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.