“I tuoi germogli sono un giardino di melograni”

La Kabbalah è un corpus di sapienza tradizionale che si propone di trattare in extenso problemi cruciali e di enorme portata quali quelli dell’origine e della natura della vita, dell’Evoluzione dell’Uomo e dell’Universo.

La parola “Qabalah” (Kabbalah) trae origine da una parola ebraica (QBL), che significa “ricevere”. Narra il mito che il nucleo sapienziale di questa filosofia è costituito dagli insegnamenti impartiti dal Demiurgo ad un gruppo eletto di Intelligenze spirituali di rango elevato, le quali, dopo la Caduta, comunicarono i divini precetti agli uomini, che nient’altro erano in realtà se non esse stesse incarnatesi.

La Kabbalah si conosce anche come Chokmah Nistorah, Sapienza Occulta, per via della sua trasmissione orale di Adepto in Novizio nei Segreti Santuari dell’Iniziazione, e vuole la Tradizione che mai nulla di questa dottrina sia stato accettato come autorevole se non dopo averlo sottoposto a critica e indagine minuziose e severe mediante le tecniche pratiche di ricerca descritte nel libro.

Kabbalah è il nome col quale si indica la dottrina mistica ebraica relativa all’interpretazione iniziatica delle scritture di quel popolo, ma anche uno strumento di ricerca di una visione del mondo che consenta di decifrare i veri significati della vita e che sappia svelare la realtà dell’intimo legame con il tutto.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Dalla Kabbalah alla Magia – Il Giardino dei Melograni – Israel Regardie”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.