Un velo di mistero ha sempre avvolto la storia dei cavalieri templari. Ma la loro esistenza ha rappresentato una pietra miliare nei due secoli centrali del medioevo, quelli che hanno visto il fiorire ed il nascere di eventi eccezionali ed irripetibili: i grandi pellegrinaggi e le Crociate, la poesia dei trovatori e l’amor cortese, le eresie dei “buoni uomini” catari, il mito del Graal ed i cavalieri di re Artù. E le figure di Ugo di Payns, Guglielmo di Beujeau, Bernard de Trémelay, Jacques de Molay, Ruggero da Flor, non furono da meno di altri famosi personaggi storici, come Goffredo di Buglione, Riccardo Cuor di Leone, Saladino, Bernardo da Chiaravalle, Bonifacio VIII, Filippo il Bello. In queste poche pagine abbiamo tentato di tracciare una breve e sintetica storia dell’Ordine del Tempio, ricca di iconografia e corredata da una nutrita bibliografia di riferimento, soprattutto per dimostrare che i templari, al di là dei miti e delle leggende create intorno alla loro esistenza, hanno rappresentato una realtà concreta e determinante in quel periodo affascinante che gli storici chiamano Medioevo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Cavalieri templari – Enzo Valentini”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.