Questo libro è il risultato di una Cerca appassionata, nelle leggende e nel paesaggio, dell’Antica Dea delle Isole Britanniche, o Isole di Brigit. Attingendo alla mitologia e alle tradizioni ancora vive (inglesi, gallesi, scozzesi e irlandesi) e poggiando su testi come il Mabinogion, il libro esplora i volti della Dea come Fanciulla, Amante, Madre e Crona e le sue associazioni con la Terra, l’Acqua, il Fuoco e l’Aria.

I Suoi nomi, a volte familiari, a volte riemergenti dopo un lungo silenzio, formano la Ruota dell’Anno di Britannia e ad ognuna delle otto direzioni vengono associate qualità, elementi, colori, poteri, animali e alcuni Dèi, esplorati in tutti i loro aspetti.

“Il nostro viaggio ci conduce dal mondo naturale dei nostri antenati paleolitici attraverso i paesaggi sacri dell’età neolitica, quando cumuli, lunghi tumuli, megaliti e cerchi di pietre furono edificati tra il VI e il HI millennio A.E.C. Tesseremo le fila che collegano le nostre antenate e antenati neolitici devoti alla Dea e le leggende dei guerrieri celti. Porteremo queste storie nel presente, raccogliendo ispirazione e conoscenza mentre esploriamo il lavoro delle donne creative di oggi che adorano la Dea”. “Osserveremo in profondità la mitologia e i paesaggi della Dea che sono connessi ai quattro quarti delle festività del Sole di rmbolc, Beltane, Lammas e Samhain, che sono i momenti dell’anno in cui la Dea era tradizionalmente onorata nel passato e nei quali viene celebrata di nuovo oggi”.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Dea nell’Antica Britannia – Kathy Jones”

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.